Produzione: la produzione del ghiaccio avviene attraverso una tecnologia americana denominata Tube-ice. Tale tecnologia permette di arrivare ad un’efficienza nei costi di produzione di circa un ordine di grandezza superiore rispetto ai normali fabbricatori di ghiaccio. Tutto il processo fino al confezionamento rispetta le norme igienico-sanitario per la produzione di alimenti.

Drying Belt: una delle più recenti innovazioni per l’asciugatura del ghiaccio prima del processo di confezionamento (evita il saldarsi dei cubetti imbustati).

Snow Reel: sistema di selezione dei cubetti prima del confezionamento.

Controllo elettronico: tutto il processo produttivo ed i principali macchinari sono collegati ad un’unica stazione di controllo che ne comanda l’attività, verifica l’efficienza dei singoli componenti e segnala eventuali deviazioni dai valori standard.